L’arte di essere divertenti (parte 1)

Essere divertenti è una caratteristica generalmente apprezzata dalle persone. Se riuscirai ad essere più divertente, allora gli altri apprezzeranno molto di più la tua presenza.

In ogni caso è giusto mostrare questa caratteristica solo quando ci sono le giuste condizioni. Se sei ad una festa, vuoi avere intorno a te persone che si divertono. Se passeggi tranquillamente con un amico che ti sta raccontando della morte del suo gatto, è abbastanza probabile che un simile comportamento non sia del tutto appropriato.

Nella prima parte di questo articolo analizzeremo nel dettaglio tutti quei comportamenti che ti rendono più divertente. Nella seconda parte, imparerai ad eliminare quei tratti che ti fanno apparire meno divertente.

Diciamo subito che ognuno può essere divertente mantenendo il proprio stile personale. Puoi fare comicità in modo sottile oppure applicare gli stessi principi per divertire anche in maniera molto più energica. Immagina un tizio che urla in piedi su un tavolo con un boccale di birra in entrambe le mani…

Essere divertenti è qualcosa che si è quando si ha un certo stato mentale. Puoi essere divertente anche in modo tranquillo, con uno stile che non è quello dell’anima della festa.

Coinvolgi la gente in attività e situazioni divertenti

Le persone divertenti hanno spesso la capacità di coinvolgere in situazioni divertenti le persone con cui si frequentano.

Alcuni di loro conoscono semplicemente bei posti dove andare e cose divertenti da fare. Altri hanno questa inspiegabile abilità di fare in modo che le persone che gli stanno attorno si ritrovino in situazioni buffe.

Piuttosto che reagire normalmente ad una qualsiasi situazione, queste persone sono un po’ più spontantee e imprevedibili della norma e riescono a coinvolgere gli amici in qualcosa di memorabile.

Aiuta le persone a divertirsi

Molti di noi affrontano la vita con un certo grado di riservatezza. Passeresti sicuramente del tempo migliore se uscissi più spesso dalla nostra zona di comfort.

Le persone divertenti sono molto brave a convincerci a lasciarci andare un po’ di più. A volte la causa è proprio il loro entusiasmo contagioso. Altre volte hanno l’abilità di darci quella piccola spinta che ci permette di fare qualcosa che avremmo voluto fare in ogni caso, ma che non avevamo il coraggio di fare. Il classico esempio è quello di una persona che trascina i suoi amici più reluttanti a ballare per vederli poi scatenare una volta in mezzo alla pista.

Cerca di divertirti di proposito

Alcune persone si divertono in modo naturale. Altre persone, a certi livelli per lo meno, cercano consciamenti di trovare qualcosa per divertirsi.

Le persone divertenti sono molto brave a trovare momenti divertenti o a crearli dal nulla. Le persone più divertenti in assoluto, sanno come divertirsi da sole. A volte le situazioni in cui si trovano sono divertenti fin dall’inizio, ma se così non fosse sono in grado di inventarsi qualcosa. Finiscono sempre col chiacchierare con qualcuno di nuovo, suggeriscono qualcosa da fare, spingono altre persone in situazioni bizzarre per vedere come si evolve la situazione.

Prendi confidenza con la parte più immatura di te stesso

Divertirsi può anche significare essere un po’ più sciocchi o infantili del normale. Metti da parte il lato sobrio di te stesso. Significa ridere a battute stupide invece che essere serio e giudicante.

Molte persone usano l’alcol per entrare in questo stato mentale, ma è possibile ottenere lo stesso risultato anche senza.

Sii un po’ più pazzo e imprudente di quanto non lo saresti normalmente

Un’altro aspetto dell’essere divertenti è quello di essere un po’ più spontaneo e disinibito rispetto al tuo comportamento normale. Questo non significa che devi iniziare a lanciare mobili fuori dalle finestre, ma essere un po’ più sconsiderato ogni tanto non può di certo far male.

Potresti provare a dire di si a più proposte del solito (hai mai visto il film Yes Man con Jim Carrey?). Se capita l’occasione di fare qualcosa di memorabile e divertente, getta via le tue preoccupazioni e buttatici a capofitto. Farlo significa avere storie divertenti a cui ridere in seguito; non farlo significa perdere delle opportunità.

Potresti addirittura arrivare al punto da trovare un valido motivo per non fare più nulla. Non permettere che questi timori ti paralizzino.

Porta le cose un po’ oltre

Le persone divertenti sono capaci di portare le cose un po’ più in là rispetto alle altre persone che gli stanno attorno. Se tutti stanno ballando, loro iniziano a muoversi in modo ridicolo ed esagerato e convincono gli altri a fare lo stesso.

È spesso divertente esagerare un po’, ma molte persone esitano a farlo. Le persone divertenti aiutano gli altri ad avventurarsi in questo territorio. Questo richiede abilita ed esperienza per sapere quanto in là spingersi e quando fermarsi. Se ti spingi troppo oltre, potresti diventare offensivo e far sentire le persone a disagio.

Impara a fare qualcosa che ti renda divertente

Le persone divertenti possiedono spesso una serie di abilità che possono tirar fuori in ogni momento per far divertire le altre persone, solo per ottenere qualche risata. Conoscono scherzi e storie o sono capaci di esibirsi in balletti buffi o trucchi di magia.

Nella prossima parte dell’articolo scopriremo tutte quelle caratteristiche che ci rendono meno divertenti agli occhi degli altri.

Firma Marco Lombardo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.6/5 (5 votes cast)
L'arte di essere divertenti (parte 1), 3.6 out of 5 based on 5 ratings

Rispondi