Vuoi diventare una persona amichevole?

Vuoi diventare una persona amichevole?

Una breve definizione di “amichevole” potrebbe essere “gentile con” e “interessato a” le altre persone.

Se vivi normalmente in uno stato mentale in cui ti piacciono le persone e ti interessi a chiunque, molte delle azioni che ti sto per suggerire ti verranno assolutamente naturali.

L’idea non è quella di trasformarsi in un attore che cerca di fingere di essere una persona amichevole. Queste spunti dovrebbero essere considerati come linee generali di comportamento per interagire con altre persone. Un culturista e un bibliotecario potrebbero usare gli stessi concetti base e continuare a mantenere la propria personalità.

Inizia a conversare con persone nuove

Se sei stato presentato di recente a qualcuno o vedi qualche nuova persona intorno a te, vai da lui e inizia a conversare. Anche solo salutare, chiedere il nome e dire “piacere di conoscerti, ci vediamo in giro” può andare bene.

Chiacchierare con persone che tentano di attaccare bottone

Hai mai provato a intrattenere una conversazione con qualcuno che hai appena incontrato e lui non risponde e si comporta come chi non vuole essere disturbato? Probabilmente te ne sarai andato pensando che fosse davvero poco amichevole anche se sai benissimo che avrebbe potuto avere una buona ragione per essere così brusco.

Se qualcuno prova ad attaccare bottone con te, fai lo sforzo di scambiare quattro chiacchiere con il tuo conversatore improvvisato.

Prenditi del tempo per parlare a persone che già conosci

Se vedi qualcuno per strada che conosci, vagli incontro e salutalo. Chiedigli che cosa è successo di recente o semplicemente fai due chiacchiere su qualsiasi cosa. Mantieniti in contatto con i tuoi amici. Fermati a chiacchierare con i tuoi colleghi di lavoro quando non sono troppo occupati. Coltiva le tue relazioni e mostra che sei interessato alle altre persone.

Se vedi qualcuno che conosci, non evitarlo perché sei preoccupato che la conversazione possa essere banale. Vai da lui e fai due chiecchiere per qualche minuto.

Invita le persone a fare qualcosa con te o con il tuo gruppo

Sii la persona che invita gli altri piuttosto che aspettare che siano loro a cercare te. Non credere che tu debba conoscere qualcuno da lungo tempo per invitarlo da qualche parte.

Se ti piace il tuo nuovo collega o compagno di classe, chiedigli se vuole prendere un caffè o un drink più tardi. Se incontri un tuo amico per strada e nessuno dei due sta facendo niente di particolare, chiedigli se viene con te a mangiare un boccone oppure, se è impegnato, suggerisci di vedervi una volta o l’altra.

Se incontri una nuova persona per la strada, digli che andrai al pub (o in un qualunque altro posto) più tardi se vuole farci un salto. Ovviamente quando inviti le persone in questo modo non sempre accetteranno, ma è comunque un ottimo esercizio. quindi non ti preoccupare se ti dice di no.

Fai uno sforzo per includere nuove persone nel tuo gruppo e falle sentire a proprio agio

Se sei assieme ai tuoi amci di lunga data e c’è una nuova persona con voi, prenditi del tempo per parlargli un po’, piuttosto che stare distante e aspettare che sia lui a fare lo sforzo di venire a conoscerti. A fine serata fai presente che tu e il tuo gruppo volevate andare a vedere un film o un concerto nei prossimi giorni e chiedigli se vuole venire.

Se c’è un nuovo collega al lavoro, fallo partecipare alle routine quotidiane e fagli sapere a che ora si mangia normalmente nella tua area. Fagli sapere che tu e altri tre colleghi, di solito, giocate a calcetto al martedì sera e chiedigli se vuole unirsi a voi.

Vai dove ci sono persone

Se sei al lavoro e tutti escono per pranzo alla stessa ora e vanno nello stesso posto, allora vai a mangiare con loro anche tu. Se sei ad una festa e tutti stanno facendo due chiacchiere in giardino, unisciti a loro. Se sei in un locale e tutti stanno sui divanetti, allora dovresti essere da quelle parti anche tu.

Dimostra che vuoi passare del tempo con le persone con cui sei venuto. E una volta che sei lì, unisciti a loro qualsiasi cosa stiano facendo. Non tirarti indietro.

Passa più tempo con le persone

  • Passa del tempo con le persone più spesso
  • Passa del tempo con le persone più a lungo
  • Passa del tempo con più persone contemporaneamente

Se quando ti vedi con i tuoi amici passate di solito quattro ore assieme, prova a passarci un’intera giornata assieme. Se vedi i tuoi amici solo una o due volte alla settimana, prova a vederli tre volte o più. Se di solito stai per i fatti tuoi in ufficio e parli con le persone solo durante le pause, prova a fare due chiacchiere con i tuoi colleghi anche durante l’orario lavorativo.

Se vedi alcune amici solo in particolari ambienti o circostanze (per esempio in ufficio o in un locale particolare), prova a organizzare qualcosa al di fuori di quell’ambiente.

Fai piccoli gesti gentili verso le altre persone

Porta del cibo o dei drink ad una festa quando nessuno si aspettava che tu lo facessi. Fai cose semplici come tenera la porta aperta alle persone. Offri un caffè, se sei in un bar.

Fai queste cose ogni tanto come gesto amichevole nei confronti delle persone che ti piacciono. Non farlo per comprare l’affetto delle persone o per farle sentire in obbligo di ricambiare.

Se fai queste cose troppo spesso potresti essere considerato come uno che cerca in tutti i modi di attirare l’attenzione e di piacere a tutti e potresti mettere a disagio le persone che si vedono ricevedere così tanti regali.

Fai complimenti alle persone

Non aver paura di essere positivo nei confronti delle altre persone.

Se qualcuno è bravo a fare qualcosa, allora diglielo. Se qualcuno ha un bell’aspetto o è vestito bene, diglielo. Se pensi che qualcuno sia divertente o interessante, faglielo sapere.

Anche in questo caso, la moderazione è la chiave. Il complimento sincero e occasionale è molto meglio di un continuo flusso di attenzioni eccessive.

Cerca di fare in modo che tutti quelli del tuo gruppo si divertano

Senza esagerare, cerca di dedicare un po’ di energia per fare in modo che tutti si stiano divertendo quando sei assieme al tuo gruppo.

Se vedi che qualcuno viene escluso, prova a pilotare la conversazione in modo tale da coinvolgere anche lui. Se sembra che qualcuno voglia dire qualcosa, ma non riesce ad inserirsi in una discussione animata, fai presente che anche lui ha qualcosa da dire. Se state facendo qualcosa che esclude un tuo amico, cerca di invogliarlo a partecipare. Se qualcuno sembra annoiato o infastidito, cerca di trovare il modo di farlo divertire.

Firma Marco Lombardo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.5/5 (11 votes cast)
Vuoi diventare una persona amichevole?, 4.5 out of 5 based on 11 ratings

Rispondi