Hai cambiato città? Come fare amicizia partendo da zero

Un sacco di persone vuole avere qualche suggerimento su come fare amicizia quando ci si trasferisce in una nuova città e non si conosce nessuno o solo un piccolo gruppo di amici.

In generale non devi vergognarti di voler fare amicizia, ma molte persone pensano di infastidire gli altri che fanno già parte di circoli sociali. Se sei nuovo in città, le persone penseranno che sia normale che tu sia uscito per conoscere gente nuova. È ciò che farebbe chiunque. Si rendono conto che stai ricominciando da zero perché ti sei appena trasferito e non pensano affatto che tu sia una brutta persona. Non ti guarderanno compassionevoli se proverai a fare conversazione con loro o a vorrai invitarli ad uscire. Anzi, rispetteranno molto il tuo coraggio che dimostri provando a fare amicizia con loro.

Conosci gente al lavoro

Il tuo lavoro è una grandissima fonte di nuove potenziali amicizie. In ogni caso alcuni lavori sono meglio di altri. Potresti andare a lavorare in una grande società ed essere impiegato in un dipartimento assieme ad altri colleghi della tua stessa età. Ma altrettanto facilmente potresti ritrovarti in una piccola azienda con soli altri sei dipendenti di cui la maggior parte ha 30 anni più di te. In generale, se il tuo lavoro non ti aiuta, non ti scoraggiare perché non è l’unico modo per conoscere gente.

Coltiva i tuoi interessi

Le persone che hanno interessi sociali hanno una marcia in più per trovare nuovi amici quando si trasferiscono. Più passatempi hai che ti mettono in contatto con altre persone, più velocemente inizierai a costruirti un nuovo circolo sociale. Quanto ti trasferisci in una nuova città, ti verrà naturale unirti ad una squadra del tuo sport preferito o ad entrare in un gruppo di improvvisazione teatrale o a iniziare a fare volontariato.

È molto più difficile per le persone che hanno interessi individuali come leggere, guardare film o fare lunghe passeggiate. Ovviamente non c’è niente di male a fare cose del genere, ma non ti saranno molto d’aiuto quando si tratta di conoscere gente nuova. Molti di questi passatempi non ti costringono ad uscire di casa. Se questi sono i tuoi soli interessi, allora è molto probabile che se ti trasferirai in una nuova città, finirai per lavorare tutto il giorno e non uscire mai di casa per tutto il resto del tempo.

Il mio consiglio è ovviamente quello di provare a cercare degli interessi sociali, se ancora non ne hai. Non devi stravolgere la tua personalità o negare il tuo passato, ma fai qualcosa che ti permetta di conoscere un po’ di persone. Cerca di essere coinvolto in attività che ti portano ad uscire di casa. Può anche essere d’aiuto cercare di cercare un modo per praticare i tuoi hobby fuori casa, in compagnia. Per esempio se eri abituato a fare allenamento fisico da solo, prova ad andare in palestra o a correre con un gruppo podistico. Se ti piace leggere, prova a partecipare alle presentazioni degli autori in libreria o partecipare ai gruppi di lettura.

Non aver paura di uscire dalla tua zona di comfort. Potresti anche non avere nessun interesse sociale per il momento, ma questo non vuol dire che non ne avrai in futuro. cogli l’opportunità per provare qualcosa di nuovo e conoscere gente mentre fai questi esperimenti.

Impara a cogliere al volo le opportunità che ti si presentano

Quando ti trasferisci in una nuova città, difficilemente le opportunità di fare amicizia ti si presentano dal nulla. Certamente con i colleghi e i tuoi compagni di squadra potrai essere un po’ più rilassato, ma ci saranno anche molte altre occasioni in cui entrerai in contatto con qualcuno solo una volta o due e se non ti butti immediatamente, avrai perso l’occasione di stringere amicizia. Magari sei andato a cena con altre persone e conosci qualcuno che ti sta simpatico, ma può essere che non lo rivedrai più a meno che non fai qualcosa. Moltissimi ambienti frequentati da persone che praticano interessi sociali sono pieni di gente che va e viene (classi di ballo, palestre,ecc…). Se non prendi contatti è molto probabile che non li rivedrai più.

Non sto assolutamente dicendo di diventare disperato e bisognoso, ma quando conosci una persona che ti piacerebbe avere come amico e ci sono delle possibilità che le vostre strade non si incrocino più, cerca di essere più attivo e prendere i contatti fin dalla prima volta che vi vedete. Se avete chiacchierato per poco tempo, va bene anche solo prendere il contatto Facebook. Se vi siete conosciuti piuttosto bene, non vedo nulla di male a chiedere il numero di telefono e proporre di vedervi per fare qualcosa assieme.

Non ti stupire se ci metti più tempo del previsto

Difficilmente riuscirai a costruire un circolo sociale gigantesco in poco tempo. È molto probabile invece che dovrai procedere un passo alla volta. Magari trovi un amico al lavoro, un paio all’interno della tua attività di volontariato, un’altro nel club del burraco in cui vai tutti i martedì. Magari hai partecipato a moltissime eventi senza conoscere nessuno. Qualsiasi siano i tuoi risultati, non ti scoraggiare. È solo questione di provare qualcos’altro.

Cerca di provare strategie diverse

Sei fortunato se riesci a trovare al primo colpo, un modo affidabile per trovare migliaia di amici. È abbastanza probabile invece che tu debba provare diverse strategie prima di trovare quella che fa per te. Scoprirai che alcune non funzionano affatto. Altre ti porteranno a trovare solo un paio di amici. Cerca di rimanere curioso e provare continuamente metodi nuovi.

Anche la zona della città in cui vivi è importante

Assieme al fatto di non avere interessi sociali, un altro motivo per cui le persone finiscono a fare una vita solitaria dopo essersi trasferiti in un posto nuovo, è il fatto di vivere in una zona isolata e lontana dal centro. Inoltre non avere modo di spostarsi rende il tutto ancora più complicato. È molto più semplice farsi una vita sociale se vivi vicino a dove c’è vita o, in mancanza di questo, se ci puoi arrivare facilmente. Hai più scelta per quanto riguarda i posti da frequentare. Ci sono più persone simili a te nella tua zona. È più semplice arrivare da qualche parte se ci impieghi 15 minuti a piedi piuttosto che un’ora e mezza in autobus. È anche più semplice per le persone venirti a trovare e per te andare a trovare loro. Puoi rimanere fuori più a lungo perché ci metti poco a tornare a casa.

Firma Marco Lombardo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.1/5 (11 votes cast)
Hai cambiato città? Come fare amicizia partendo da zero, 4.1 out of 5 based on 11 ratings

2 Replies to “Hai cambiato città? Come fare amicizia partendo da zero”

  1. Figo, mi sono appena trasferito in una nuova città. oltre ai ragazzi con cui convivo non conosco nessuno.. Sono tipi un po particolari perchè non escono spesso e fanno molta vita matrimoniale. Quindi mi devo rimboccare le maniche io:)

    Metterò in pratica i tuoi consigli.

    • Teodor, grazie mille per l’apprezzamento. Anche io mi trovo a rivivere la tua stessa esperienza dal momento che mi sono da poco trasferito all’estero. Continua a leggere il blog perché condividerò tantissimi nuovi trucchi del mestiere su come ricominciare a socializzare partendo da zero.

Rispondi